Tutte le recensioni

Aggiornato il 21 maggio 2019 alle 18:41
Fantastici Quattro 5, copertina di Esad Ribic

Ultimamente, la comunità supereroistica è sempre più propensa a celebrare matrimoni. Solo in questa prima parte del 2019 sono già tre le cerimonie a cui abbiamo avuto l’onore di partecipare: dopo il burrascoso epilogo della relazione tra Batman
Iron Kobra, copertina di Officina Infernale

In occasione del Comicon 2019 e in collaborazione con Eris Edizioni, il Progetto Stigma ha pubblicato Iron Kobra, corposo brossurato firmato da AkaB e Officina Infernale; entrambi nomi affermati nell'ambito del Fumetto italiano, i due sono molto attivi
I.L - La ragazza dai mille volti, copertina di Osamu Tezuka

A luglio dell'anno scorso, J-POP annunciava la collaborazione con Hazard Edizioni e l'ambizioso progetto di portare in Italia la collana più ampia mai dedicata a Osamu Tezuka (3 novembre 1928 – 9 febbraio 1989). Il progetto ha preso forma con la
The Don Rosa Library 18, copertina di Don Rosa

Grazie al suo approccio estremamente razionale, nei suoi ultimi anni di carriera Don Rosa ha trovato il modo di unire in un solo episodio più obiettivi, ideando storie in grado di soddisfare l'editore, il lettore e soprattutto la sua ferrea volontà
Daisy, copertina di Lorenza Di Sepio

Tunué porta sugli scaffali delle fumetterie e delle librerie Daisy, graphic novel scritta da Marco Barretta per i disegni di Lorenza Di Sepio pubblicata all'interno della collana Tipitondi. Come tipicamente accade all'interno delle storie incluse
Speciale Normale - Gli anni di Pandora, copertina di Leo Ortolani

Sulla copertina di Speciale Normale - Gli anni di Pandora campeggia la statua di un soggetto che con piglio eroico sottomette un delfino. Ma dai, che idea folle e surreale: la comicità di Leo Ortolani non si smentisce mai! Poi però scopriamo che
Bloodshot Salvation vol. 3: Il libro delle rivelazioni, copertina di Kenneth Rocafort

Pur di salvare la vita di sua figlia, Bloodshot ha firmato il classico patto con il diavolo, solo che in questo caso risponde al nome di Baron Samedi; in cambio gli è stata chiesta una cosa che non dovrebbe rappresentare un problema per un tipo come
Coda vol. 1, copertina di Matias Bergara

Per molti anni, uno degli scopi principali della narrazione fantasy prima e fantascientifica poi è stato raccontare il mondo sotto una differente lente d'ingrandimento. Creando un'allegoria della realtà, gli autori hanno spesso reso evidenti e grotteschi