Fabio Volino

Fabio Volino

redattore

Gli articoli di Fabio Volino

Aggiornato il 15 dicembre 2018 alle 10:36
Stan Lee

Agosto 1968: uno dei personaggi Marvel a cui Stan Lee è più affezionato - paradossalmente non creato da lui - è Silver Surfer. Nella figura dell’araldo cosmico che solca le galassie, il quale si ritrova all’improvviso confinato su un pianeta e
stan lee

Nell’estate del 1965, uno studente universitario del Missouri si trasferisce a New York per studiare presso la facoltà di scienze politiche. Costui è un nome ben noto agli editor di Marvel e DC Comics, in quanto ha inviato loro negli anni passati
Stan Lee

Maggio 1964: nei primi anni dell’Era Marvel, Stan Lee non dimentica mai il rapporto coi lettori, a partire dalla frizzante pagina della posta di Fantastic Four. Lee vede i lettori come parte di un’unica grande famiglia, degli amici con cui confidarsi,
stan lee

Marzo 1963: negli Stati Uniti, la popolazione è ancora reduce da una ferita fresca dovuta al fallimento della missione presso la Baia dei Porci, volta a rovesciare il regime di Fidel Castro. In piena Guerra Fredda, la tensione tra le due super potenze,
stan lee spider-man

Nel 1933, lo scrittore ed editore Harry Steeger crea The Spider, un playboy milionario di nome Richard Wentworth, nonché ex reduce di guerra che combatte la criminalità di New York nei panni di un vigilante mascherato. Tale personaggio, fin troppo
x-men conflitto finale

Con un contratto che lo impegna a dirigere un terzo film e il desiderio personale di concludere la trilogia cinematografica dedicata agli X-Men, Bryan Singer inizia a lavorare alla nuova pellicola mutante una volta conclusa la produzione di X2. Tuttavia,

Il grande successo di Fantastic Four dà vita a un nuovo modo di concepire il Fumetto supereroistico, a partire da un punto di vista contenutistico: non più paladini visti come dei in Terra, intoccabili, ma persone che, aldilà dei loro grandi poteri,
stan lee

Dopo il matrimonio con Joan Boocock, a partire dal 1949 Stan Lee va a vivere insieme a lei in due appartamenti a Long Island, il secondo dei quali diviene la loro residenza semi-definitiva per molto tempo. Nel 1950 nasce la loro prima figlia, Joan Celia