Recensioni: gli ultimi articoli

Aggiornato il 18 febbraio 2018 alle 07:39
Loop, copertina di Simon Stålenhag

Nella regione di Mӓlaren, Svezia, venne costruito uno dei più grandi acceleratori di particelle circolari del mondo. Alimentando fantasie e paure della popolazione locale, il Loop è stato attivo dall’estate del 1970 fino al 1994, anno in cui l’intero
Briggs Land vol. 1: Contro lo Stato, copertina di Tula Lotay

Sedicimila ettari di terreno nel sud degli Stati Uniti ospitano la comunità autosufficiente ribattezzata Briggs Land, all’interno della quale la famiglia Briggs ha allargato e rafforzato la propria attività sovversiva contro il governo centrale.
Bloodshot Reborn vol. 5: Bloodshot U.S.A., copertina di Doug Braithwaite

Come abbiamo avuto modo di leggere nei volumi precedenti, il Progetto Spirito Nascente è da sempre attivo nel campo della tecnologia militare, e le sue ricerche sono finalizzate al consolidamento della propria leadership nel settore. Innumerevoli
La Gioventù di Mickey, copertina di Tebo

A fine 2016 vi abbiamo parlato di Mickey's Craziest Adventure e Una Misteriosa Melodia, i primi due fumetti della nuova collana francofona Disney pubblicata da Glénat e portata nel nostro Paese da Giunti; entrambi ci avevano convinto a metà, in
Dylan Dog 376 – Graphic horror novel: il sequel, copertina di Gigi Cavenago

Uno dei cliché su cui si basano diverse storie di Dylan Dog è l'avventura in bilico tra realtà e fantasia. In Graphic horror novel - Il sequel, questo equilibrio precario è senza dubbio la spina dorsale della storia scritta da Diego Cajelli
Dieter è morto, copertina di Agnese Innocente

Dieter è morto è il titolo del quarto volume edito da Shockdom legato all’universo narrativo Timed. Dopo aver familiarizzato con l’ambizioso progetto della casa editrice sulle pagine dell’action thriller Rio 2031, ne abbiamo apprezzato

L'attesa di un figlio è sicuramente un periodo ricco di forti emozioni, tra entusiasmo e preoccupazioni. Sono proprio quest'ultime ad avere la meglio su Fabien, protagonista del fumetto autobiografico Non è te che aspettavo, pubblicato in Italia
Secret Empire 6, copertina di Mark Brooks

Grazie a un agente infiltrato nei ranghi della Resistenza, Capitan America è riuscito a localizzare la base segreta dei ribelli, e ora è pronto a sferrare una massiccia offensiva. L’ex Sentinella della Libertà – oggi alla guida degli Stati