Fumetto italiano: gli ultimi articoli

Aggiornato il 16 dicembre 2018 alle 09:10
Negativa

Abbiamo recensito per voi Negativa, la nuova graphic novel di Alessandro Baronciani. Trovate la recensione nella parte superiore della pagina e il podcast dopo la sinossi del brossurato con alette (15 x 21 cm, 160 pp., b/n, 21,00 Euro) edito da BAO Publishing. Stella
Fantomius vol. 6, copertina di Marco Gervasio

A inizio 2018, ci chiedevamo quanto avremmo dovuto attendere per poter leggere un nuovo volume dedicato a Fantomius, visto che non sembravano esserci avventure inedite all'orizzonte. Quest'estate, il Ladro Gentiluomo è tornato sulle pagine di Topolino e,
Eat, copertina di Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri

Eat. Si legge "it". Non ci sono giochi di parole con i cinghiali o i maiali nel titolo del nuovo fumetto di Zannablù, ma un riferimento alla grande passione del suino peloso più divertente del Fumetto italiano: il cibo. Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri
Oudeis - Omnibus

Abbiamo recensito per voi l’Omnibus che raccoglie integralmente Oudeis, opera di Carmine Di Giandomenico. Trovate la recensione nella parte superiore della pagina e il podcast dopo la sinossi del cartonato (18 x 27,5 cm, 192 pp., col., 29,90 Euro)
Fabio Civitelli

Dopo aver rotto il giaccio a Lucca Comics & Games 2018 con Mauro Boselli, curatore e prima penna di Tex, le nostre interviste realizzate in occasione del settantesimo anniversario di Aquila della Notte proseguono con uno dei suoi artisti più amati
Sturmtruppen 50 anni

La scorsa settimana siamo stati all'inaugurazione della mostra Sturmtruppen 50 anni, che può essere visitata fino al prossimo 7 aprile negli spazi di Palazzo Fava a Bologna. Vi ricordiamo che un paio di mesi fa è stata lanciata una nuova collana
monster allergy

Nelle ultime settimane circolava una voce secondo cui Monster Allergy Evolution avrebbe cambiato periodicità, grazie alla buona accoglienza ricevuta dai primi tre volumi. Tunué non ha ancora diffuso annunci ufficiali in merito, ma la conferma è arrivata
Negativa, copertina di Alessandro Baronciani

Per la sua ultima graphic novel, Alessandro Baronciani ha deciso di spiazzare completamente i fan abbracciando un genere a lui nuovo: abbandonate le calde atmosfere siciliane di La distanza e il decostruttivismo narrativo di Come svanire completamente,