Alex Maleev e Brian Michael Bendis saranno il team creativo del nuovo grande evento DC Comics. I due, che già lavorano assieme su Scarlet, hanno infatti confermato la prossima pubblicazione di Leviathan. Lo hanno fatto all’interno degli editoriali del numero #5 di Cover, il fumetto dell’etichetta Jinxworld realizzato da Bendis assieme a David Mack.

Ecco le dichiarazioni dello sceneggiatore riguardo questa novità e tanti altri suoi progetti DC Comics attualmente in corso di pubblicazione:

 

 

Scarlet #1, anteprima 02Alex Maleev mi ha chiesto di lavorare alla DC Comics assieme a lui. Ha sempre voluto lavorare per la DC assieme a me, ha sempre voluto lavorare su Batman e altri personaggi con me. Ne parliamo da anni. Quindi, quando la DC mi ha chiamato, sapevamo che avremmo portato sotto la sua ala i nostri progetti indipendenti, ma anche che c’erano certi pruriti che volevamo grattarci.

Quindi, il premio per aver portato a termine Scarlet vol. 3, completamente dipinto sarà il nostro contributo a Detective Comics #1000. La nostra prima storia di Batman sarà ospitata da quello storico numero. Siamo davvero onorati. Lo abbiamo già terminato ed è meraviglioso. Sono entusiasta di essere stato parte sia di Action Comics #1000 che di Detective Comics #1000.

Dopo Detective, Alex e io ci imbarcheremo in un grosso progetto DC intitolato Leviathan. Presto ne sentirete parlare diffusamente. Si tratta di una cosa davvero grande, monumentale per importanza per l’Universo DC, tanto che valeva la pena mettere in pausa ogni storia indipendente che avevamo in ballo. Questo evento speciale permetterà ad Alex di togliersi ogni genere di soddisfazione in casa DC.

E, per dirla tutta, stiamo ancora decidendo se valga la pena o meno continuare Scarlet. Sappiamo dove andrebbe la storia se continuasse, ma siamo davvero soddisfatti del terzo volume come finale. Non temete. Se Scarlet dovesse terminare, ci dedicheremmo a un’altra serie creator-owned. Non siamo ancora sicuri di che fare, ma volevo che sapeste cosa abbiamo in mente al momento, così che nessuno resti scioccato poi. E, per tutti quelli che aspettano notizie dalle serie TV, sappiate che siamo in attesa anche noi.

 

Ecco come Bendis si è divertito a lasciar trapelare i suoi piani per Leviathan grazie a un’immagine pubblicata su Action Comics in cui non tutto il testo risulta leggibile:

 

A partire da Action Comics #1007, abbiamo rivelato che qualcuno o qualcosa sta mettendo all’angolo ogni singola organizzazione segreta dell’Universo DC. Prima il pericoloso Kobra Kult, poi Intercept, poi DEO e così via. Clark Kent, Lois Lane e Jimmy Olsen si infiltreranno e scopriranno chi c’è dietro tutto questo… l’organizzazione spionistica Leviathan che, santo cielo, è diventata incredibilmente più vasta e potente grazie alle risorse della miriade di organizzazioni assorbita. Più potente di quanto la Justice League e Superman possano gestire.

Ma […] potrebbe scoprire che Leviathan non è solo un’organizzazione, bensì una persona. Chi è Leviathan? Una domanda che troverà risposta nell’Universo DC e nel mio fumetto […]. Misterioso […] il caro vecchio “Who Watches the Watchmen”?

 

Leviathan anteprima

 

 

Fonte: Bleeding Cool