One Piece, il celebre e amatissimo manga di Eiichiro Oda, è stato nominato fumetto più rappresentativo dell’era Heisei dagli utenti del sito giapponese di libri digitali Book Live!.

L’era Heisei è il periodo corrente, seguendo il calendario tradizionale giapponese, iniziata l’8 gennaio del 1989 con l’ascesa al trono dell’imperatore Akihito (dopo la morte del padre Hirohito) e la fine del periodo Showa. Il periodo Heisei è comunemente descritto come “i decenni perduti”, gli anni della stagnazione economica seguiti alla rapidissima crescita del periodo Showa.

I più di cinquemila utenti che nel corso dell’ultimo anno hanno comprato almeno un manga da Book Live! hanno preso parte al sondaggio, i cui voti sono stati raccolti tra il 16 e il 18 novembre.

Gli utenti che hanno votato per One Piece hanno motivato la loro scelta affermando che è un manga noto anche alle persone che non leggono fumetti, le quali ne riconoscono comunque il titolo. Inoltre, l’opera di Oda è stata definita un capolavoro apprezzabile dagli adulti così come dai bambini.

One Piece è in corso di serializzazione dal 1997 sulle pagine di Weekly Shonen Jump, rivista nipponica edita da Shueisha, è composta da più di novanta volumetti ed è stata stampata in più di 320 milioni di copie.

Di seguito trovate la classifica dei primi dieci manga più rappresentativi dell’era Heisei, secondo gli utenti di Book Live!:

 

01. One Piece, di Eiichiro Oda

02. Detective Conan, di Gosho Aoyama

03. Dragon Ball, di Akira Toriyama

04. Chibi Maruko-chan, di Momoko Sakura

05. L’Attacco dei Giganti, di Hajime Isayama

06. Fullmetal Alchemist, di Hiromu Arakawa

07. Naruto, di Masashi Kishimoto

08. Kingdom, di Yasuhisa Hara

09. Gintama, di Hideaki Sorachi

10. Neon Genesis Evangelion, di Yoshiyuki Sadamoto e Hideaki Anno

 

 

Fonte: Anime News Network