Era questione di tempo. Dopo la sua apparizione in Spider-Geddon, era scontato rivedere prima o poi sulle pagine di un fumetto lo Spider-Man del popolarissimo gioco targato Insomniac e in esclusiva per PlayStation 4. E infatti ecco l’annuncio: il Tessiragnatele con il ragno bianco sul petto sarà protagonista di Spider-Man: City at War, la trasposizione cartacea della trama del videogame.

Questa versione è affidata alla penna di Dennis Hopeless (Avengers Arena) e alle matite di Michele Bandini (Captain Marvel), mentre la copertina che vedere campeggiare in questo articolo è opera di Clayton Crain (Carnage).

Sarà solo la prima di una serie di storie tratte dal Marvel Gameverse, l’universo che la Casa delle Idee sta costruendo in campo videoludico. Sul progetto di City at War si è espresso Bill Rosemann, direttore esecutivo della divisione games della Marvel.

 

Spider-Man: City at War #1, copertina di Clayton Crain

Mentre davamo vita al gioco, il team di sceneggiatori aveva come obiettivo omaggiare la lunga storia di Spider-Man e, nel frattempo, sconvolgerla un po’ per tenere i giocatori sul chi va là. Non aspettiamo altro che vedere la storia originale del videogioco tornare alle origini, trasposta sulle pagine di questa nuova serie a fumetti.

C.B. Cebulski  e l’editor Mark Basso hanno messo assieme un team creativo pazzesco per dare vita alla nostra vicenda in classico stile Marvel. Per prima cosa c’è l’apprezzatissimo scrittore Dennis Hopeless, che ha fatto esperienza di Ragni con la sua run di successo su Spider-Woman. Ho lavorato con gioia assieme a lui quando abbiamo collaborato ad Avengers Arena e Avengers Undercover, quindi sono felice di ritrovarlo.

L’elemento artistico è affidato a Michele Bandini, che combina una narrazione cristallina all’azione dinamica, intensa e alla cura dei dettagli, per consegnarci una visione nuova del mondo di Spidey. Ciliegina sulla torta, le copertine di Clayton Crain, che i lettori ricorderanno per essere il grandioso disegnatore di Spider-Geddon #0. Ad accompagnarlo, le variant di grandi nomi, tra cui il direttore artistico di Marvel Games, Tim Tsang. E poi David Nakayama, Gerardo Sandoval e il leggendario Adi Granov

 

Il primo numero di Spider-Man: City at War arriverà a marzo nelle fumetterie americane.

 

 

Fonte: Marvel