Lucca Comics &  Games si avvicina, e com’è facile immaginare sono tantissime le novità targate J-POP che saranno presentate in anteprima alla fiera toscana, previste in fumetteria per l’autunno e il prosieguo dell’anno:

 

– Non possiamo che partire da uno degli ospiti più prestigiosi della kermesse lucchese: Junji Ito. Come annunciato a fine luglio, dopo Tomie, gioiello del maestro, a ottobre arriveranno altri due volumi: Brivido e altre storie (15 x 21 cm, B, 392 pp., b/n, 15,00 Euro), prima parte della raccolta di racconti Ito Junji Korekushon (Junji Ito Collection), e il sorprendente Il libro delle maledizioni di Soichi (15 x 21 cm, B, 416 pp., b/n, 15,00 Euro), entrambi pubblicati in Giappone da Asahi Shimbunsha.

– Altro titolo molto atteso è Goblin Slayer (12 x 16,9 cm, B, 192 pp., b/n + col., 6,90 Euro). Il crudo dark fantasy di Kumo Kagyu e Kosuke Kurose, attualmente in corso in patria per Square Enix, debutterà nel nostro Paese a ottobre, in contemporanea con la trasposizione anime, in streaming lo stesso mese su Crunchyroll.

– Quattro volumi (12 x 16,9 cm, B, 192 pp., b/n + col., 5,90 Euro) comporranno Juni Taisen, il nuovo shonen per un pubblico adulto targato Shueisha e firmato da NisiOisiN, disponibili anche in un unico box (23,60 Euro).

– Spostiamoci in ambito shojo per parlare di Ballad x Opera (12 x 16,9 cm, B, 192 pp., b/n + col., 5,90 Euro), l’ultima proposta fantasy di Kadokawa firmata da Akaza Samamiya, autrice di Bloody Mary e Torikago Syndrome.

– Un altro fumetto che merita attenzione è certamente The Dragon Dentist (12,4 x 18 cm, B, 192 pp., b/n + col., 7,50 Euro), basato sull’omonimo anime scritto e diretto da Otaro Maijo, prodotto da Hideaki Anno. La trasposizione per Kadokawa è firmata dall’artista Youko.

– Imperdibile per tutti gli appassionati di super robot, ecco il terzo e conclusivo libro della serie Super Robot Files di Fabrizio Modina, che avevamo intervistato a Lucca Comics & Games 2016. L’ultimo capitolo (16,7 x 24 cm, B, 300 pp., col., 28,00 Euro) di questa enciclopedia unica al mondo copre la storia dell’animazione del genere mecha dal 1982 ai giorni nostri, affrontando opere come MacrossEvangelionPatlabor e Code Geas, fino al fenomeno Transformers.

 

E ora veniamo a tre giganti della Nona Arte nipponica, cominciando dal suo riconosciuto padre: Osamu Tezuka. Grazie alla collaborazione con Hazard Edizioni, J-POP inaugura la collana Osamushi Collection:

 

IL, copertina di Osamu tezuka

– Il 4 ottobre uscirà il primo dei due tomi de I Tre Adolf (15 x 21 cm, B, 600 pp., b/n, 19,00 Euro), pubblicato nel 1983 da Bungei Shunju.

– Lo stesso giorno verrà pubblicato IL (15 x 21 cm, B, 408 pp., b/n, 12,00 Euro), manga Shogakukan risalente al 1969 – inedito in Italia – che ha come protagonisti un tormentato regista cinematografico e la sua giovane assistente vampira.

– Il 31 ottobre sarà la volta dei due volumi di MW (15 x 21 cm, B, 300 pp., b/n, 10,00 Euro l’uno), titolo edito per la prima volta in patria nel 1976 da Shogakukan.

– Nella stessa data toccherà anche a Barbara (15 x 21 cm, B, 444 pp., b/n, 15,00 Euro), una delle storie più intense di Tezuka, finalmente tradotta anche nel nostro Paese.

– Infine, per il 29 novembre è previsto Delitto e Castigo (15 x 21 cm, B, 140 pp., b/n, 10,00 Euro), l’adattamento manga del capolavoro di Fëdor Dostoevskij, una lavoro giovanile del 1953 originariamente proposto da Tokodo.

 

Dal “dio dei manga” passiamo al suo “principe”, Go Nagai. La già notevole collezione a lui dedicata dall’etichetta di Edizione BD per il Fumetto asiatico si arricchirà con i seguenti titoli:

 

– Il cofanetto da collezione (14,00 Euro) contenente i due volumi (12 x 16,9 cm, B, 192 pp., b/n) di Gogasha, la recente raccolta di brevi racconti targata Kodansha per celebrare i cinquant’anni di attività dell’autore.

– Mazinger Z Interval Peace (12 x 16,9 cm, B, 192 pp., b/n, 7,50 Euro), di Kodansha, che vede Nagai affiancato ai testi da Ume, al secolo Takahiro Ozawa, e alle illustrazioni da Kaoru Osada.

 

Chiudiamo il trittico di nomi assoluti con Shigeru Mizuki, uno degli autori più popolari e amati del Fumetto nipponico, mente critica e creativa unica dal tratto inconfondibile. J-POP propone una selezione di episodi appartenenti alla sua opera più famosa:

 

– Kitaro dei Cimiteri – Selected Stories (15 x 21 cm, B, 200 pp., b/n, 15,00 Euro), con il meglio delle divertenti e spaventose avventure dello spiritello dispettoso, pubblicate dal 1959 al 1967 da Kodansha, prima con il semplice titolo Kitaro e poi come Gegege no Kitaro.

– Ad accompagnare questa antologia, lo Yokai Diagram Book (15 x 21 cm, B, 120 pp., b/n, 15,00 Euro), un incredibile bestiario di Mizuki sugli yokai, gli spiriti del folclore giapponese, con tante immagini e dettagliate spiegazioni, comprese le tavole anatomiche dei vari mostri.

 

 

Fonte: Direct