Da pochi giorni Toei Animation ha inaugurato il proprio museo interattivo con ingresso gratuito, al pianterreno della sua sede centrale, l’Oizumi Studio di Tokyo.

Il Toei Animation Museum, che ha aperto i battenti al pubblico lo scorso 28 luglio, è una versione aggiornata e ampliata della Toei Animation Gallery, chiusa nel settembre del 2014.

Nella nuova location, voluta dallo storico studio di animazione giapponese che ha trasposto alcuni capolavori manga di maestri del calibro di Go Nagai, Leiji Matsumoto, Eiichiro Oda – solo per fare qualche nome – i visitatori possono scoprire come nasce un anime, ammirare disegni e materiale originale, cercare e vedere i video tratti dalle loro opere preferite tramite enormi schermi touchscreen.

All’interno dell’infrastruttura è poi ospitato lo spazio-evento Precure Asoberu Hiroba, dedicato al franchise anime di genere maho shojo Pretty Cure, con immagini, cartonati con cui scattare foto insieme, un puzzle gigante e un angolo giochi. Non mancano ovviamente zone ispirate ad altre serie e personaggi, insieme a punti vendita con il merchandising targato Toei.

 

 

 

 

 

Fonte: Anime News Network