A qualche ora dall’annuncio del rinnovo di Agents of SHIELD per una sesta stagione, analizziamo il penultimo episodio della quinta, dove Phil Coulson e compagni si preparano ad affrontare la minaccia di Graviton, mentre a New York gli Avengers stanno facendo i conti con l’invasione di Thanos narrata dal film Infinity War.

The Force of Gravity riprende un elemento delle origini della serie, e mette i suoi protagonisti di fronte a una dura scelta…

 

Ma tanto sei solo il cattivo del mese e noi ti sconfiggeremo.

 

L’ennesima strizzatina d’occhio metanarrativa per Coulson, che modifica leggermente la definizione “villain of the month“, utilizzato per definire numerosi telefilm e serie animate.

 

Ti ho mai parlato di Isabelle Hartley?

 

Mack ricorda a Yo-Yo la sua ex compagna di team, Izzy, uccisa da Carl Creel nell’episodio Shadows della seconda stagione.

 

È buffo, non trovi? Il siero del Centipede era la nostra prima missione, e ora potrebbe salvare Coulson. Il cerchio si sta chiudendo.

 

Fitz e Simmons sono al lavoro sul siero del Centipede, oggetto attorno al quale ruotava l’azione dell’episodio pilota della prima stagione; in quell’occasione il liquido alieno era stato iniettato a Mike Peterson, il futuro Deathlok, donandogli forza e resistenza sovrumane.

In questo episodio scopriamo che il siero, ricavato dai resti degli extraterrestri inviati su New York da Thanos nel primo film degli Avengers, è in grado di innescare nuovi collegamenti cellulari, simili a infrastrutture biologiche, attraverso i quali si possono trasportare elementi.

Il team dello SHIELD vorrebbe associargli il DNA di Jaying, dotato di potere rigenerativo, così da poter guarire Coulson, ma la salvezza del pianeta si frappone mettendo la squadra di fronte a una difficile scelta…

 

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 1

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 2

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 3

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 4

BEHIND AGENTS OF SHIELD – STAGIONE 5