Annie Parker sta seguendo le orme del padre anche nell’organizzazione della sua giornata tipo, divisa tra lezioni al liceo e combattimenti per le strade, seppur al fianco dei suoi genitori. Il salto nel futuro avvenuto con l’inizio di Legacy ha proposto ai lettori di Amazing Spider-Man: Renew Your Vows una versione inedita della figlioletta di Peter Parker e Mary Jane Watson, che con lei compongono la Spider-Fam che abita nella dimensione alternativa nata dagli scossoni cosmici di Secret Wars.

Lo scorso 22 novembre ha avuto inizio 8 years later… il nuovo arco narrativo di Rinnovare le Promesse scritto da Jody Houser per i disegni di Nick Roche. La sceneggiatrice dell’adattamento a fumetti di Rogue One: A Star Wars Story ha presentato così la nuova avventura della famiglia Parker:

 

Amazing Spider-Man: Renew Your Wovs #13, copertina di Ryan StegmanNonostante il legame tra Peter e Mary Jane sia cambiato in entrambi i casi [su questa testata e sulla versione tradizionale dell’Universo Marvel – NdR], non penso che i personaggi siamo così distanti tra loro. Vedere come le figure che conosciamo possano interagire in un contesto sconosciuto è da sempre uno degli aspetti che preferisco legati agli universi alternativi.

Annie è un’adolescente che inizia a sentirsi un po’ soffocata: ama i suoi genitori e li sente vicini, ma inizia a chiedersi se il suo periodo di formazione finirà mai. Dal suo punto di vista ha più o meno l’età in cui suo padre divenne per la prima volta Spider-Man, ma a differenza sua ha una vita di esperienze e allenamenti alle spalle. Vorrebbe solo che i suoi genitori la vedessero allo stesso modo.

A mio parere, questo salto nel tempo rientra pienamente nell’idea di Legacy: Annie è in un momento in cui pensa molto al college, al futuro e alla forma che darà alla sua vita adulta. Vuole decidere chi diventerà da grande, il tipo di eroina che vorrebbe essere. Il mondo stesso ha fatto dei progressi, con nuove tecnologie e altre cose del genere, ma sono certa che non si tratti di nulla di eccessivamente drammatico o sconvolgente, come invece di solito accade nelle dimensioni alternative. Allo stesso modo, questi cambiamenti avranno un impatto enorme sui personaggi, che continueranno a essere legati a cose come i quotidiani tradizionali per guadagnarsi da vivere.

È stato fantastico lavorare con Nick [Roche] in termini di creazione di nuove dinamiche famigliari e nel rendere emozionanti le gesta eroiche. Onestamente, ho l’impressione di essere sulla strada giusta quando lui è elettrizzato all’idea di disegnare quello che legge nella sceneggiatura. In più, ha il mio stesso amore per gli easter egg.

Riguardo al nuovo nemico, posso dire che quello che sembrerà essere il principale avversario che i protagonisti fronteggeranno probabilmente non lo sarà affatto. Questo albo propone il classico divertimento da supereroi in stile Peter Parker ma in versione “battute da papà”. Come potete perdervelo?

 

 

 

Fonte: Marvel