Marco Checchetto risponde alle domande del sito ufficiale della Marvel su Old Man Hawkeye, la miniserie che racconta le gesta dell’Occhio di Falco delle Terre Desolate in un’avventura che precede quella dell’originale Vecchio Logan di Mark Millar e Steve McNiven.

 

Old Man Hawkeye #1, copertina di Marco ChecchettoSi tratta di una serie di dodici numeri ambientata cinque anni prima degli eventi di Vecchio Logan. Raccontiamo la storia dell’Occhio di Falco ormai anziano che combatte in nome dei suoi vecchi amici caduti, gli Avengers. Sta perdendo la vista, quindi deve compiere la sua missione ora, fintanto che può.

Anche questa vicenda prende vita nel mondo oscuro in cui i supercattivi della Marvel hanno ucciso i Vendicatori, circa quarantacinque anni prima, lasciando solo pochi sopravvissuti. Davvero una landa desolata.

Clint ci vede ancora, in questa avventura. Logan vive da pacifista la sua vita modesta con la propria famiglia. Quindi sì, state certi che vedremo anche lui comparire. Cosa che mi rende felice, perché ho disegnato molti personaggi Marvel, ma questa è la prima volta che ho un’occasione con Wolverine.

Occhio di Falco non ha poteri superumani e ora è anche anziano. Ma rimane pur sempre un incredibile spadaccino, acrobata e arciere. Sarà difficile per lui non mancare i suoi bersagli, ma farà il possibile. Esteticamente, una serie di grosse cicatrici e tante rughe mostrano il suo invecchiamento.

Old Man Hawkeye #1, variant cover di Steve McNivenHo adorato lo splendido lavoro di Steve McNiven nella storia precedente, quindi ho cercato di rimanere aderente al suo personaggio e alle ambientazioni. Allo stesso tempo, sto cercando di creare qualcosa di nuovo e spero tanto che i lettori apprezzeranno.

In Old Man Hawkeye esploreremo nuovi angoli delle Terre Desolate, incontreremo nuovi personaggi. Naturalmente, ci saranno un sacco di riferimenti alla serie originale. Il mio stile non è particolarmente pulito. L’aspetto delle tavole sarà ruvido e sporco. Adoro disegnare la polvere, il sangue, ritrarre il dolore. Appartengo al lato oscuro.

Apprezzo l’umorismo nei fumetti. Il mio personaggio preferito dei comics è Spider-Man, che conosciamo tutti come un tipo divertente e amichevole. Ma le mie storie preferite che lo vedono protagonista sono quelle più tristi ed oscure, come L’Ultima Caccia di Kraven. Quindi, quando disegno qualcosa di malvagio, do il mio meglio. Ad esempio, se siete fan di Venom, tenete d’occhio Old Man Hawkeye.

 

 

Fonte: Marvel