FUMETTI VIDEOGIOCHI TV CINEMA
Il nuovo gusto dei fumetti

Windblade: Transfomers al femminile

transformers_title

Una Transformer femminile è qualcosa che potrebbe far alzare qualche sopracciglio tra i fan della serie (dopotutto i robot sono considerati asessuati, anche se le loro forme sono tradizionalmente maschili), eppure sono stati proprio i fan a decidere la creazione di Windblade tramite un voto collettivo. Per una curiosa ironia, l’arco narrativo che introdurrà Windblade nella serie a fumetti dei Transformers sarà anche curata da uno staff tutto al femminile, con Mairghread Scott ai testi e Sarah Stone ai disegni. Come intendono affrontare una novità che rischia di scuotere alcune delle tradizionali certezze dell’universo dei Transformers alle fondamenta? Spiega la Scott:

Quello dei Transformers è un mondo che rispecchia il nostro sotto molti aspetti. Anche se la guerra è finita, ci sono un sacco di problemi che nessuno è riuscito a risolvere. La guida di quel mondo è corrotta, ma non dichiaratamente malvagia. La gente pensa a vivere alla giornata e le mete che si prefigge diventano sempre più piccole e insignificanti. Nessuno sogna più in grande, e Windblade ha intenzione di cambiare tutto questo… o almeno di provarci.

La sua mentalità è decisamente più giovanile rispetto a quella degli altri Transformers. Ma resta comunque un personaggio tridimensionale. Prende il suo compito molto sul serio, ma questo non significa che non sappia ridere di sé. La sua storia è comunque una storia drammatica e ha dei momenti oscuri, ma ci siamo sforzate di mantenere la sua natura ottimistica e la speranza che Windblade rappresenta come personaggio.

L’arco narrativo di Windblade avrà inizio con il numero di Transformers di aprile. Di seguito trovate una galleria di tavole in anteprima.

Fonte: Comics Beat