FUMETTI VIDEOGIOCHI TV CINEMA
Il nuovo gusto dei fumetti

Romero porta i suoi Zombie alla Marvel

Romero-Marvel-Zombie

La notizia più curiosa dell’ultimo periodo, arriva dagli Stati Uniti e dalla Marvel Comics. George A. Romero, mitologico regista di film come La notte dei morti viventi, La città verrà distrutta all’alba e The dawn of the dead, porta le storie di zombie che l’hanno reso celebre nell’universo della celluloide, su carta stampata.

Non una novità assoluta, in realtà. Risale al 2005 la miniserie Toe Tags, scritta da Tommy Castillo e featuring Romero per DC Comics. Ma questa avventura con la Marvel, ancora non ben definita nei suoi contorni (sarà una miniserie, un graphic novel o che altro?), sembra un progetto piuttosto concreto e ambizioso.

Empire of the Dead, già dal titolo, sembra volersi inserire nella continuity seriale dei film più famosi di Romero, una ideale prosecuzione su un diverso media della saga iniziata con The night of the dead, il che dovrebbe richiamare i fan cinefili oltre a vibrare nel comicdom internazionale. Inoltre, a fianco di Romero, nientemeno che Alex Maleev alle matite, uno dei disegnatori più caldi degli ultimi anni, che torna alle atmosfere dark/horror quasi un ventennio dopo l’avventura con Il Corvo che lo lanciò negli USA.

Fonte: Comicsbeat